DAL 27 OTTOBRE AL 1 NOVEMBRE 2022 | TOUR DELLA CALABRIA

Home / Portfolio / DAL 27 OTTOBRE AL 1 NOVEMBRE 2022 | TOUR DELLA CALABRIA

DAL 27 OTTOBRE AL 1 NOVEMBRE 2022 | BUS DA RIMINI | QUOTA € 1.033,00

TOUR DELLA CALABRIA | LA MAGNA GRECIA E I BRONZI DI RIACE

1° GIORNO RIMINI/SALERNO
Al mattino partenza dalla località prescelta in direzione di Bologna. Incontro con l’accompagnatore e inizio del viaggio in pullman Gran Turismo verso Firenze e Roma. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio proseguimento per Napoli. In serata arrivo a Salerno, seconda città della Campania, punto di raccordo fra la Costiera Amalfitana e la Costiera Cilentana. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° GIORNO SALERNO – MORANO CALABRO – CIVITA – COSENZA
Prima colazione in hotel. Partenza per la Calabria in direzione di Morano Calabro, il borgo presepe. Da non perdere la visita della Chiesa della Maddalena con un polittico del Vivarini. Proseguimento per Civita, nel cuore del Parco del Pollino. Civita è uno dei borghi meglio conservati della Calabria e sede di un’antica comunità di origini albanese e di tradizioni greco – bizantine, stabilitasi qui nel XV secolo e che conserva costumi, riti, lingua e gastronomia. Pranzo in ristorante per gustare le specialità locali. Visita della Chiesa di Santa Maria Assunta, dove elementi barocchi si fondono con quelli orientali della tradizione bizantina.  Proseguimento per Cosenza. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

3° GIORNO COSENZA – PIZZO – TROPEA – CAPO VATICANO – VIBO VALENTIA
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata ad un’escursione lungo la Costa degli Dei, tratto di costa affacciato sul Mar Tirreno, dove paesaggi naturali di rara bellezza si rispecchiano nel mare turchino e lunghe spiagge bianche succedono a rocce frastagliate con piccole cale raggiungibili solo a piedi o in barca. Dapprima visita di Pizzo Calabro, località a picco sul mare, dominata dall’imponente castello, teatro della tragica morte del re di Napoli Gioacchino Murat. Una sosta in centro permetterà di gustare il famoso gelato” tartufo di Pizzo”. Interessante da visitare la curiosa  Chiesetta della Madonna di Piedigrotta, all’interno di una grotta sulla spiaggia. Proseguimento per Tropea, uno dei luoghi più frequentati dal turismo internazionale, con le magnifiche spiagge, ben dodici chiese e la Grotta azzurra. Visita del centro storico e del Santuario di Santa Maria dell’Isola, situato su uno scoglio a strapiombo sul mare. Infine discesa a sud fino a Capo Vaticano che si trova proprio in corrispondenza del “corno di Calabria”. Di fronte a Capo Vaticano sono visibili in lontananza le Isole Eolie e lo Stromboli. Sono luoghi carichi di leggende e di miti. Si narra che sullo scoglio Mantineo, proprio di fronte a Capo Vaticano, vivesse la profetessa Manto, a cui si rivolgevano i naviganti prima di affrontare la perigliosa navigazione dello Stretto di Messina, insidiato dai mostruosi Scilla e Cariddi. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

4° GIORNO REGGIO CALABRIA _SCILLA
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Reggio Calabria. All’arrivo visita del Museo Archeologico dove sono custoditi i Bronzi di Riace, due splendide statue di guerrieri risalenti al V secolo a.C. rinvenute nel mare antistante Riace nel 1972. Nel museo, ristrutturato e riaperto recentemente, oltre ai Bronzi sono custoditi altri pregevoli reperti della Magna Grecia come i Dioscuri, il Kouros e i Bronzi di Porticello. Visita del Duomo, la più ampia cattedrale della Calabria con al suo interno la “Cappella del Sacramento”, pregiato esempio di barocco reggino. Pranzo libero e tempo a disposizione per una passeggiata sul Lungomare Falcomatà, definito da Gabriele D’Annunzio “il più bel chilometro d’Italia”. Da qui si scorgono sullo sfondo i magici paesaggi della Sicilia e dell’Etna. Nel pomeriggio trasferimento a Scilla con il suggestivo Quartiere della Chianalea (antico borgo marinaro ed  angolo di Calabria di singolare bellezza). Il Castello  Ruffo, a picco sul mare domina lo Stretto di Messina e lascia intravedere l’ Etna e le Isole Eolie. Scilla è annoverato tra i “Borghi più belli d’Italia”. Rientro in hotel.  Cena e pernottamento.

5° GIORNO ROSSANO CALABRO _ SALERNO
Prima colazione in hotel. Partenza per Rossano Calabro, sul versante ionico, uno dei principali centri bizantini della Calabria. Visita della Cattedrale di Maria Santissima Achiropita, l’Oratorio di San Marco nell’antico Quartiere della Grecìa e il Museo d’ Arte Diocesano. All’interno è custodito il prezioso Codex Purpureus, evangeliario greco del V-VI secolo, portato in Calabria nel XI sec. da un monaco in fuga dall’oriente per l’invasione araba. Composto da 188 fogli di pergamena contenenti i Vangeli di Matteo e Marco, il manoscritto è arricchito da miniature che illustrano i momenti più significativi della vita e della predicazione di Gesù. Visita del Museo della Liquirizia Amarelli, prodotto tipico calabrese ottenuto dalla lavorazione della Glycyrrhiza glabra che cresce spontanea sul litorale ionico. Pranzo libero. Nel pomeriggio Proseguimento per i dintorni di Salerno. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

6° GIORNO
Prima colazione in hotel. Partenza via autostrada in direzione di Rimini. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo in serata.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE EURO 1.033,00 E COMPRENDE:
•Viaggio A/R in pullman Gran Turismo ;
•Sistemazione in hotels della categoria indicata in camera doppia con servizi privati ;
• Trattamento di MEZZA PENSIONE dalla cena del 1° giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno ;
• Visite con guida come da programma;
• Radioguide WiFi personali per tutto il viaggio
•Accompagnatore per tutta la durata del viaggio;
• Assicurazione medica e annullamento.

La quota non comprende:
Mance, spese extra e personali, tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

INGRESSI A MUSEI E MONUMENTI (da pagare sul posto) Tropea: Santuario di Santa Maria dell’Isola • Scilla: Castello Ruffo • Reggio Calabria: Museo Archeologico Nazionale • Rossano Calabro: Museo Diocesano e Museo della Liquirizia € 25.